Accedi

Cistatina C versus creatinina

Pubblicato il: 4 ottobre, 2013 | Cat: Articoli brevi | Area:

La Malattia Renale Cronica è un moltiplicatore di Rischio Cardiovascolare ed oggi sappiamo che probabilmente un 10\12% della popolazione mondiale soffre di un qualche grado di MRC ponendo quindi nella pratica clinica quotidiana la necessità di una particolare attenzione verso questa popolazione per il Rischio di Eventi Cardiovascolari e il Rischio di progressione verso la ESRD

Identificazione, prevenzione e gestione della malattia renale cronica nell’adulto (SNLG gennaio 2012)

Pubblicato il: 4 marzo, 2012 | Cat: Articoli brevi, Linee guida | Area:

La pubblicazione da parte del Sistema Nazionale per le Linee Guida (SNLG) del documento “Identificazione, prevenzione e gestione della malattia renale cronica dell’adulto” colma l’assenza di una linea guida nazionale sulla malattia renale cronica che fornisse indicazioni sulla base delle prove scientifiche.

Precoce declino della funzione renale nel Diabete di tipo II

Pubblicato il: 27 gennaio, 2012 | Cat: Recensioni | Area:

La Nefropatia Diabetica rappresenta oggi la principale causa di ERSD con necessità di Terapia Sostitutiva Renale perciò riuscire ad avere o conoscere un parametro indicativo di un Precoce Declino della Funzione Renale sarebbe importante per mettere in atto le precise azioni atte a rallentarne o ridurne la progressione

Sale e malattie renali

Pubblicato il: 23 gennaio, 2012 | Cat: Recensioni | Area:

ricercatori del Centro Anna Maria Astori dell’Istituto Mario Negri di Bergamo, in collaborazione con ricercatori olandesi dell’UMCG (University Medical Center Groningen) hanno trovato che nei pazienti in terapia gli ACE inibitori che consumano troppo sale, la proteinuria non scompare anche se la pressione arteriosa è ben controllata. I risultati dello studio dei ricercatori bergamaschi e olandesi sono stati pubblicati sul Journal of the American Society of Nephrology

La Malattia Renale Cronica (CKD) se non diagnosticata può uccidere, cosa possiamo fare?

Pubblicato il: 28 settembre, 2011 | Cat: Recensioni | Area:

Il GFR è attualmente accettato come il miglior indicatore di funzione renale sia in soggetti sani che ammalati. Il valore normale del GFR varia in rapporto con l’età,il sesso,la massa corporea;in giovani adulti è accettato come normale il valore di 120-130ml/min/1,73metro quadro e declina con l’età.

Nuovi markers nella diagnostica del Ca prostatico

Pubblicato il: 31 agosto, 2011 | Cat: Recensioni | Area:

Nuovi markers nella diagnostica del Ca prostatico Il PSA ha rappresentato sicuramente una svolta nella diagnostica e nel follow up del tumore prostatico. Pochi altri marker si sono dimostrati così utili: esiste infatti una proporzionalità diretta fra l’aumento del valore del PSA e la percentuale di incidenza del tumore prostatico. Presenta tuttavia alcuni limiti e [...]